Sport 2021-part I: obiettivo ITALIA

Ogni anno, ogni mese, ogni giorno, mi pongo degli obiettivi: piccoli o grandi che siano non é rilevante.

Ma mi piace avere degli obiettivi perché dá senso ad ogni singola azione della giornata.

Nel fare questo esercizio, mi trovo a pianificare e a programmare. La cosa non mi dá fastidio, né mi fa sentire “schiavo” di questo esercizio. Anzi, mi facilita nel raggiungimento di questi obiettivi.

Nell’ultimo anno trascorso, le condizioni al contorno mi hanno (quasi) fatto sentire in colpa ogni volta che provavo a programmare qualcosa, a livello sportivo e non. Spesso ho dovuto reprimere quell’entusiasmo infantile che ci dovrebbe guidare naturalmente qualora si manifesta l’idea di fare questo, quello o quest’altro.

Potrei scrivere di una marea di situazioni, ma non voglio soffermarmi troppo su questa cosa, perché come mia filosofia di vita “guardo al passato per imparare”, ma poi “preferisco vivere il presente per costruire il futuro”, assumendomi sempre le responsibilitá delle scelte, e non scaricandole sul fato/destino o su altri.

Cosí, per quanto concerne la parte sportiva della mia vita, voglio iniziare questo mese finalizzando e condividendo piccoli obiettivi per la prima parte del 2021 (fino all’estate), tutti incentrati sulla voglia e il desiderio di rivivere un pó di trail-running in terra italiana. La speranza è soprattutto di aver modo di condividere e trascorrere del tempo con chi vive le mie stesse passioni.

Ultrabericus, 20 Marzo 2021

Calendario alla mano, inizieró il 20 Marzo tornando sui sentieri dell’ Ultrabericus (65 km; 2500m D+), Ultrabericus trail, dove ero stato nel 2018 in funzione di supporto all’amica Giulia ma dove avevo potuto giá assaporare la bella atmosfera di una delle gare di trail piú conosciute e partecipate in Italia (Trail Running: statistics for Italian Ultra Races, number of finishers | EmigranTrailer), ottimamente organizzata dal team di Vicenza con la sapiente regia di Enrico. L’obiettivo é iniziare la primavera con in mano il primo “finisher” dell’ anno 2021!

Sui sentieri dell’Ultrabericus nel 2018

Pfälz-Weinsteig, Aprile/Maggio 2021

Tra inizio Aprile e metá Maggio avvieró qualche progetto personale di trail-running lungo i sentieri dell’ Assia o del Palatinato come fatto nel 2020, portando Peppa Pig a spasso per circa 200 Miglia lungo il Rheinsteig (Rheinsteig South-North in five stages | EmigranTrailer). Non ho ancora deciso (le idee sono svariate) ma molto probabilmente porteró Peppa Pig e le bandiere di Italia e Germania lungo i sentieri del Pfälz-Weinsteig (tra i 153 km e i 180 km, a seconda delle deviazioni). Altresí non escludo qualche “Cammino” in terra italica, se riesco ad incastrare bene le date di ferie e lavoro. Comunque scriveró qualcosa di piú preciso nelle prossime settimane: stay tuned!

Peppa Pig giá pronta per il Weinsteig nel 2021

Porte di Pietra, 15 Maggio 2021

A metá Maggio torneró sui sentieri intorno a Cantalupo Ligure per la 16° edizione delle Porte di Pietra (72 km; 4490m D+) (Porte Di Pietra | Trail Running su lunghe distanze). Qui ero stato nel 2015 (ma per le Finestre di Pietra) e mi ero divertito molto con il gruppo di amici di Torino con cui avevo fatto la trasferta. E visto che molti di loro si sono giá iscritti, l’obiettivo é di rivivere ore di sport e divertimento assieme.

Gli ultimi km prima di arrivare a Cantalupo L. nel 2015

Vom Dom nach Rom, 3-8 Giugno 2021

Ad inizio Giugno prenderó parte al progetto di corsa “Vom Dom nach Rom”, creato ed organizzato dall’ amico Olly. In pratica, partiremo da Colonia il 3 Giugno e copriremo 1500 km fino ad arrivare al Colosseo a Roma l’ 8 Giugno, alternandoci in staffetta (saremo tra i 20 e 25 corridori) ogni giorno in modo da mantenere una media di corsa di circa 4’45’’ al chilometro, indipendentemente dal profilo altimetrico e dalle condizioni atmosferiche. Il tutto sará condito da un forte elemento di internazionalitá con corridori tedeschi, olandesi e un italiano! In merito a questo progetto scriveró piú dettagli ad inizio primavera, soprattutto sul tragitto/percorso previsto, e l’obiettivo sará quello di poter condividere qualche chilometro assieme a runners italiani e poi alla fine abbracciare un pó di vecchi amici a Roma.

Possibile percorso dal Duomo di Colonia al Colosseo a Roma

Lavaredo Ultra Trail, 25-27 Giugno 2021

Il 25 Giugno torneró sui sentieri di Cortina d’ Ampezzo per chiudere un cerchio che ho lasciato aperto nel 2017. Insomma prenderó di nuovo parte alla LUT-Lavaredo Ultra Trail (120 km; 5800m D+). E dopo aver tagliato il traguardo nel 2016 (abbracciato ad un polacco!) e dopo essermi sdraiato nel 2017 su un prato al 95 km del Col Gallina in preda a disagi piú mentali che fisici, quest’anno l’obiettivo sará quantomeno di riabbracciare mia sorella a metá strada tra Col Gallina e Cortina, ovvero al passo Giau (km 103) come nel 2016. Un ricordo molto bello, ancora vivo nella mia testa.

Gli ultimi km alla LUT del 2016

100 Miglia del Monviso, 23-25 Luglio 2021

Per chiudere, qualora non fosse stato giá abbastanza corposo il programma, ho inserito per fine Luglio la mia prima 100 miglia in assoluto. E per l’occasione ho voluto scegliere una gara su sentieri a me molto cari dove ho trascorso gran parte dei weekend estivi nel periodo torinese. Insomma prenderó il via alla 100 Miglia del Monviso (167 km; 8200m D+)  100 Miglia Monviso – 2 Versanti, 1 sfida. Sará per me una sfida interessante perché non mi sono mai testato in gare cosí lunghe (non sono nel mio DNA) e soprattutto dopo 6 mesi impegnativi (tra sport e lavoro). L’obiettivo quindi sará semplicemente quello di scoprire come reagirá il mio corpo e la mia testa durante le svariate ore intorno al Re di Pietra (il Monviso).

Sui sentieri intorno al Monviso nel 2016

In teoria, a fine Agosto, ci sarebbe stata anche la UTMB-OCC (55km; 3500m D+) UTMB® (utmbmontblanc.com) ma ho deciso di posticiparla al 2022 in quanto é molto vicina al 70° compleanno del babbo e bisogna dare le giuste prioritá!

Entusiasmo, passione e flessibilitá

Questo é in linea di massima il programma fino a fine Luglio 2021. Sicuramente, nel mezzo, ci sará qualche altro evento sporadico ed improvvisato, cosí come sono ben consapevole che, di questi tempi di Covid-19 e difficoltá di viaggi, tutto puó cambiare dalla mattina alla sera. Peró é inutile farsi troppe pippe mentali. Non é nel mio stile. Non vedo perché dovrei autolimitarmi a prescindere, non vedo perché dovrei impedire ai miei desideri di viaggiare liberamente in questi mesi, e quindi non vedo perché dovrei smettere di “sognare” a priori.

Insomma: entusiasmo, passione e flessibilitá. Sempre.

Ci vediamo sui sentieri.

Andrea De Filippo

_____________

Info e dettagli su Trail & Running al link: Trail & Running | EmigranTrailer

Info relative a statistiche al link: Statistics | EmigranTrailer

Note: the original post is in italian language. If you want to read it in your own language, just open the post through a web brower (i.e. Google Chrome) and accept the automatic translation.

This entry was posted in Statistics, Trail Running Races and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *