Caiazzo (ITA) – Ochtendung (DEU)

Sulla base della mia filosofia di vita fatta di “ponti” e non barriere, l’idea è di portare avanti il progetto di condivisione virtuale tra le cittadine di Caiazzo e di Ochtendung, iniziato l’anno scorso (vedi link https://www.emigrantrailer.com/town-twinning-caiazzo-ita…/).
La modalità è sempre quella sportiva, basata sulla corsa. Quest’anno, salvo imprevisti,dovrei tornare un weekend nella mia cittadina di origine (Caiazzo appunto) da cui manco da un pò e mi piacerebbe passare qualche ora, correndo tra i vicoli e le contrade di Caiazzo portando in giro le bandiere italiana e tedesca, come ho fatto ad Ochtendung l’anno scorso.
L’idea è sempre quella di mantenere vivo il ricordo e la memoria, per rafforzare questo gemellaggio e la condivisione tra popoli e culture. Concetto a me molto caro.
Essendo una idea individuale e privata, il programma di massima è il seguente (salvo imprevisti legati a Covid e altro):
08:00: Partenza da Largo Fossi, al parcheggio.
Eventuale incontro e saluto con chi ci sarà o passerà per caso di lì (ovviamente rispettando le regole di distanziamento previste). Poi farò un breve giro di corsa (tranquilli…si va piano se qualcuno si unisce) tra i vicoli di Caiazzo. Saranno pochi chilometri, accessibili a chiunque nel caso. Poi tornerò in Largo Fossi. Saluterò chi si ferma lì e poi inizierò il giro delle contrade (di corsa). E chi vuol proseguire con me, se non se la sente o non è allenato per la corsa, può farlo in bici, moto, macchina o anche trattore.
09:00: Inizierò da Via Valardo verso Cesarano, poi risalita verso Fontana Fistola (via Riccetta), poi proseguo verso Pantaniello in direzione Limatola. Poi passaggio per Bucciano/Pantaniello, e si va in direzione Monte Carmignano, ripetendo qualche km fatto prima. Breve pausa alla stele e poi salita verso San Giovanni e Paolo. Si prosegue poi per S. Lucia, Felcio e Cameralunga per poi ritornare verso il centro cittadino passando dallo stadio comunale e da Piazza Portovetere, dove c’è l’altra stele.
12:30 (circa): Saluti finali di nuovo in Largo Fossi.
Per me sarà un’occasione per rivedere i miei luoghi di gioventù, per salutare (si spera) un pò di amici, per fare un pò di foto e per scambiare impressioni a vicenda su vita in Germania e in Italia, con chi dovessi incrociare.
Può venire chiunque, sempre nel rispetto delle regole Covid. E come detto non deve necessariamente correre con me!
Mi auguro ci sia l’interesse/la curiosità di qualche giovane perchè vuol essere soprattutto un modo per far conoscere ai più giovani una parte importante della nostra storia, attraverso una giornata sportiva.
Mi auguro anche che ci siano persone di Alvignano, Ruviano, Piana, Limatola e altri paesi limitrofi.
Saluterò volentieri chiunque passasse di lì.
Andrea
p.s. visto il mio essere nomade, probabilmente molti a Caiazzo non mi conoscono. Ma sono caiatino e legato molto alle mie origini caiatine (lato paterno). Poi la vita (e lavoro) mi ha portato a collegarmi alle mie “altre” origini (lato materno, le Alpi). Da qualche anno sono in Germania. E a parte il mio mestiere, sono una decina di anni che faccio ultra maratone in montagna: www.emigrantrailer.com.
p.p.s nei giorni che saró in Campania farò una salita notturna al Matese…così …per info!

Date

Aug 22 2021
Expired!

Time

8:00 am - 1:00 pm

Comments are closed.

error: Content is protected !!